24 ago 2016

Febbre di Mary B. Keane | Il segreto di Mary la cuoca

La storia vera romanzata di una donna scomoda che non potè vivere pienamente la sua vita


Nel libro di Mary Beth Keane Febbre, Frassinelli editore,  viene raccontata la storia vera romanzata di Mary Mallon considerata la prima portatrice sana di febbre tifoidea. L’autrice si concentra sull’aspetto interiore di questo sfortunato personaggio che venne alla ribalta nella stampa dei primi anni del XX secolo. La Mallon nata nel 1869 era arrivata adolescente a New York dall’Irlanda nel 1883 come tanti emigranti in cerca di fortuna, e come abile cuoca ottenne una certa fama presso le prosperose famiglie della città, fino a quando nel 1907 George Soper, un ingegnere sanitario, scoprì che era la causa della diffusione della malattia.

Febbre- Mary Beth Keane- Frassinelli


Scopri altri libri da leggere


17 ago 2016

L’uomo nudo e altri racconti – Georges Simenon

Negli anni '40 Georges Simenon si prese una pausa dal personaggio di Maigret creando una sorta di spin off sul fedele collaboratore del famoso ispettore, ideando L'agenzia O. Una serie di racconti ironici e gradevoli

Joseph Torrence è uno dei quattro fedelissimi collaboratori di Maigret, per quindici anni braccio destro del famoso ispettore; adesso si è messo per conto proprio in una agenzia investigativa. Da parte dei colleghi essere diventato detective privato non era buona cosa, ma per gran parte della gente aveva fatto carriera, visto che era a “capo della più seria, nota e illustre di tutte le agenzie investigative : l'Agenzia  O”. Tuttavia il vero cervello dell'agenzia è Emile un apparente fotografo miope che risolverà i casi a nome di Torrence.




Scopri altri libri da leggere


10 ago 2016

Scrittori famosi: quando Flaubert dava consigli a Maupassant

Gustave Flaubert dispensava preziosi consigli letterari e di vita a Guy de Maupassant 

Nell'estate del 1878 Guy de Maupassant era sul punto di diventare famoso, mentre Gustave Flaubert era al culmine della notorietà. Flaubert incoraggiò i primi passi letterari di Maupassant il quale aveva già scritto poesie, commedie, qualche racconto in riviste e fatto del giornalismo e stava lavorando al suo primo romanzo, Una vita. Giovane, aitante, sportivo, aveva successo con le donne. In precedenza dopo aver acquistato una piccola barca per conto di Émile Zola, l'aveva consegnata di persona remando per 50 chilometri da Bezons a casa di Zola a Medan. Nonostante la cronica mancanza di denaro sappiamo che aveva una forte passione per la nautica, sognava di stare all'aria aperta a fare sport e gare la domenica. Appena poteva saltava su un treno per evadere dalla sua "prigione" di impiegato ministeriale.

Flaubert-Maupassant

Scopri altri libri da leggere


03 ago 2016

4 Libri da leggere | La riscoperta di romanzi vintage divenuti film

Quattro romanzi vintage da leggere e quattro film da riscoprire

Gli editori fanno uscire alcuni libri "d'annata" che in passato hanno riscosso successo, prima come romanzi e poi come film al cinema. Libri di interesse vintage per le nuove generazioni che non li conoscono ancora o per chi vorrebbe rileggerli. Si va da un thriller degli anni '60 scritto da uno dei padri del genere. Un romanzo horror del 1970 noto al pubblico forse solo per un film agghiacciante e non per la sua storia sulle pagine. Un racconto drammatico di una scrittrice che aveva provato sulla sua pelle gli effetti degli psicofarmaci, scrivendone una satira sul mondo dello spettacolo degli anni '60 nelle figure di tre donne. Infine un classico storico avventuroso e anche mistico del 1880 cui vedremo il film al cinema prossimamente un remake.

Topkapi - Eric Ambler - Adelphi


Scopri altri libri da leggere


28 lug 2016

Il mio corpo ed io – René Crevel un surrealista ribelle

La confessione esistenziale di un figlio del secolo in un libro inedito in Italia

René Crevel nasce a Parigi nel 1900 "un ragazzo taciturno, timido e isolato" dirà il suo compagno di liceo Michel Leiris. Quel ragazzo nel suo carattere pareva nascondere qualcosa che in seguito lo porterà ad essere un ribelle nella vita mondana della Parigi della Generazione perduta. Egli si trascinava dietro l'immagine del suicidio del padre, avvenuto quando aveva 14 anni e i tormenti di una madre severa in un conflitto accompagnato da un senso di colpa, sciolto solo dopo la morte per tubercolosi di lei nel 1926. Nel suo libro Il mio corpo ed io (1925) pubblicato per la prima volta in Italia dall'editore Elliot, gli interrogativi esistenziali e le divergenze interiori tormentano il narratore senza però trovare risposte accettabili. 

rené crevel- il mio corpo ed io- elliot editore

Scopri altri libri da leggere


25 lug 2016

Classifica libri più venduti al 16 luglio su librerie fisiche e on line

Le classifiche dei libri più venduti sono una metrica strana che abbina cultura e commercio. Consultate ogni settimana da lettori curiosi in cerca di indicazioni, magari anche da autori demoralizzati, e sicuramente dagli editori stessi, per loro un vanto essere ai primi posti. Le classifiche potrebbero essere una conferma se il libro è andato bene oppure no, molto più di recensioni o presentazioni in libreria. Ma non tutto appare facile perché il meccanismo è variabile e non molto inerente alla realtà. 

manzini-camilleri

Scopri altri libri da leggere


21 lug 2016

Il passeggero del Polarlys - Georges Simenon

Il passeggero del Polarlys di Simenon è il secondo dei romanzi senza l'ispettore Maigret. Un intrigante giallo di ambientazione nordica

Il Polarlys è una nave a vapore che puzza di merluzzo con il ponte sempre ingombro di merci, una nave mista che può accogliere anche oltre cento passeggeri nel tragitto da Amburgo alle coste norvegesi. Il capitano Petersen è un uomo energico, tarchiato e robusto che si occupa dell'imbarco e lo svolgimento delle attività. In questo periodo dell'anno di fine febbraio accoglierà solo quattro loschi passeggeri, fra cui una donna attraente e sensuale, e uno strano individuo dal soprabito grigio. In apparenza tutto appare di routine e quando il capitano cenerà con i suoi ospiti si accorgerà che ne manca uno. Incominceranno allora una serie di avvenimenti misteriosi, fra cui un omicidio che pare abbia un collegamento col misterioso uomo dal soprabito grigio. 


Scopri altri libri da leggere


19 lug 2016

Il villaggio che votò la teoria della Terra piatta | R. Kipling

Come un paesino sconosciuto può arrivare all'attenzione dei media per una semplice truffa. Un delizioso racconto di Rudyard Kipling, premio Nobel nel 1907, sul potere dei media.  

Nel gradevole racconto di Rudyard Kipling Il villaggio che votò la teoria della terra piatta (1917) pubblicato da Elliot edizioni, abbiamo un gruppo di amici spensierati provenienti da Londra che durante un gita in auto si ritroveranno in un villaggio singolare: in balia del signorotto locale verranno fermati e multati per eccesso di velocità in un pezzo di rettilineo di seicento metri senza neanche un incrocio. Gli amici, fra cui due di loro giornalisti, si accorgeranno che si tratta di una truffa per rimpinguare le casse del paese e cercheranno di vendicarsi a loro modo.


Scopri altri libri da leggere


13 lug 2016

Libri gialli | Shaft di E.Tidyman, un detective nero a New York

Il ritorno di un libro cult degli anni '70: Shaft di E. Tidyman un detective nero, astuto e scorretto sulle strade di New York. 

Il personaggio di John Shaft venne creato nel 1970 dallo scrittore Ernest Tidyman, divenuto subito un icona della cultura pop di quegli anni. Nel libro Shaft è un detective duro, viene dai bassifondi di Harlem, reduce dalla guerra del Vietnam, aitante, ruvido, astuto e scorretto, personaggio nero che appartiene alla scuola dei detectives della hard boiled, affiancandosi ai vari Marlowe, Sam Spade. Dopo aver ottenuto la licenza di investigatore privato cammina per le strade di New York fra aridi casi di divorzio e inganni pericolosi. Ingaggiato da un boss di Harlem, per rintracciare la figlia scomparsa durante un festino con alcol, sesso e droga, si troverà coinvolto in una serie di avventure fra spacciatori, mafiosi, militanti neri e poliziotti risoluti. Il tariffario di Shaft è di 12 dollari l'ora più spese e Knock il boss che lo assumerà darebbe il suo regno pur di ritrovare la figlia. Molti non vogliono fastidi, ma tutti avranno a che fare con Shaft.


Scopri altri libri da leggere


07 lug 2016

6 Libri novità | La casa sul lago, racconti e altri romanzi

Segnalo una breve lista di libri novità da leggere usciti in questo periodo. Abbiamo racconti sia di fantascienza che gialli scritti da autori insospettabili come Balzac, Fitzgerald o Virginia Woolf. Un ebook che raccoglie 10 romanzi di Jonathan Coe, uno dei romanzieri inglesi più bravi in circolazione che vende più all'estero che in patria. Cosi come due libri di Graham Swift altro autore inglese che nelle sue opere esplora gli effetti psicologici della narrazione in particolare storie familiari sulla vita domestica contemporanea. Poi una gradevole storia romanzata di Thomas Harding su una casa di campagna tedesca rimasta ai margini fra la Seconda Guerra Mondiale e gli anni turbolenti della Guerra Fredda, divisa dal Muro che gli passava nel giardino accanto.  
 
Harding-La-casa-sul-lago


Scopri altri libri da leggere


05 lug 2016

Il viaggio di Lea – Guia Risari | Un romanzo di formazione

Il viaggio formativo di una ragazzina e un gatto rosso alla ricerca di risposte sulla vita e la morte

Nel libro Il viaggio di Lea di Guia Risari, la protagonista è una ragazzina di 12 anni, Lea, non molto bella, con una grossa testa rotonda incorniciata da capelli color limone, sempre alla ricerca di risposte sulla vita e la morte. Un incidente d'auto causò la scomparsa dei genitori, questo la fece cadere in un mutismo duraturo di cui neanche gli esperti furono in grado di guarirla. Ora il nonno si prende cura di lei e con l'arrivo di uno strano gatto diffidente dal pelo rosso, portato dal nonno, riuscirà a cambiare il suo stato e forse trovare delle risposte.

Il viaggio di Lea - Guia Risari

Scopri altri libri da leggere


29 giu 2016

L'incubo di Hill House | Shirley Jackson e la casa maledetta

Considerato un classico del genere "case stregate" L'incubo di Hill House è sicuramente uno dei più importanti romanzi horror del 20 ° secolo

Hill House è una vecchia dimora costruita un secolo fa da un uomo di nome Hugh Crain che voleva farne una casa di campagna sperando di veder crescere figli e i nipoti nell' agiatezza. Sfortunatamente la dimora si rivelò nefasta sin dai primi giorni in cui i suoi proprietari vi misero piede. La giovane moglie di Crain morì all'improvviso prima di insediarsi: durante il tragitto la carrozza si rovesciò nel viale e la signora, nella casa che suo marito aveva fatto costruire per lei, ci entrò da morta. Crain rimase solo con due bimbe da allevare, infelice e amareggiato, ma non lasciò mai Hill House. Si risposò altre due volte e fu sfortunato con queste donne, morte in circostante misteriose. Pareva quasi che la casa c'entrasse in qualche modo.  



Scopri altri libri da leggere